Registrati
This content is for registered users only. Please .

Il cane monta tutto ciò che trova, quali sono le cause e la soluzione?

Il cane monta tutto ciò che trova. Cause e soluzione

Il cane monta tutto ciò che trova, quali sono le cause e la soluzione?

È comune per cani maschi e a volte anche femmine che inizino a montare cuscini, coperte, peluche e gambe, ne parliamo con Giuliano Cirella addestratore cinofilo ENCI, esperto di tecniche di addestramento per cani, risoluzione di problemi di gestione e comportamentali, ricerca olfattiva.

Quali sono le cause che portano un cane a montare?

Il primo errore è quello di pensare che il cane monti noi o altri oggetti per soddisfare una sua voglia sessuale, ma i cani sanno benissimo che da noi o da un oggetto qualsiasi, non potranno ottenere e soddisfare il loro desiderio.

Oltretutto questo è un comportamento che compiono anche le femmine, cosa che dimostra ancor di più quanto effettivamente non ci sia uno scopo sessuale alla base.

Una delle cause che possiamo associare a questo comportamento è dovuta ad uno scarico emotivo come conseguenza di un momento di forte eccitazione. Questo comportamento può essere riscontrato soprattutto in cani cuccioli o comunque giovani.

Un’altra causa può essere la necessità di attenzioni o stress. Per il cane montare la gamba o il braccio del proprietario può diventare un modo per coinvolgerlo nel gioco, perché avrà ormai imparato che ogni volta che lo fa, effettivamente riceve delle attenzioni.

Inoltre, la monta che si presenta soprattutto durante l’interazione tra cani può avere vari significati in base al tipo di interazione che il cane sta vivendo in quel momento.

I motivi possono andare dal voler stimolare un cane particolarmente tranquillo al dare dei segnali di stop ad un cane particolarmente vivace durante un’interazione ad esempio.

Quali sono le soluzioni per evitare che il cane continui a montare?

Le soluzioni possono essere diverse e vanno attuate a seconda della motivazione che spinge effettivamente il cane. É importante quindi valutare in primis la motivazione di fondo.

Il cane può esibire questo comportamento in contesti diversi e per motivazioni ben diverse tra loro e proprio per questo le modalità di intervento dovranno sempre essere valutate di persona tenendo in considerazione svariati aspetti come il carattere e l’esperienza del cane, nonché i vari aspetti relazionali con i proprietari.

Ad esempio per una monta “da stress” potrebbe essere utile poter dare al cane la possibilità di svolgere più attività appaganti e vivere più esperienze durante le sue giornate.

Può essere utile far accoppiare un cane che esibisce spesso questo comportamento? 

Tendenzialmente no, nella maggior parte dei casi questa non è assolutamente una soluzione volta a migliorare questo tipo di situazioni.

Nonostante ci siano tante motivazioni che giustificano un comportamento di monta, pensare di poter aiutare il nostro cane, facendolo accoppiare, non risolverà il problema, anzi, in alcuni casi il cane potrebbe essere più portato ad esibire questo comportamento con le femmine. 

I cani non hanno una necessità di accoppiarsi a tutti i costi. Questo è un pensiero che nasce ragionando da essere umani, pensando di far star meglio anche i nostri cani.

In realtà loro possono vivere tranquillamente, riuscendo senza dubbio a trovare un loro equilibrio anche senza accoppiarsi.



Non ci lasciare!Rimani almeno aggiornato sulle nostre novità!

C’è chi ha scoperto l’amore per un cucciolo e chi è riuscito a trovare l’anima gemella. Si sono create coppie, Cupido lavora meno e… sono in arrivo tanti cuccioli!