Samoiedo

Samoiedo

Samoiedo

Il Samoiedo è famoso per il suo "sorriso", dovuto alla forma e alla posizione degli occhi e alle commessure delle labbra leggermente all'insù. Intelligente e alquanto dispettoso, questa razza richiede un proprietario con una certa esperienza.

Samoiedo

Gruppo FCI: Gruppo FCI 5, Gruppo dei cani da lavoro AKC

Taglia: Media

Paese d’origine: Russia

Ambiente consigliato:  Chiuso

Spazi: Anche piccoli, cane da compagnia

Aspettativa di vita: 12-15 snni

Toelettatura: Moderata, pelo lungo

Tempi d’addestramento: Lunghi

Cane nordico dall’aspetto maestoso, il Samoiedo è indipendente ma affettuoso, soprattutto con i bambini. Nato come cane da slitta, ha bisogno di attività fisica intensa per essere soddisfatto. I padroni sportivi ed esperti nell’educazione troveranno in questo cane, talvolta un po’ testardo, un’ottima compagnia. Elegante, forte e resistente, l’aspetto del Samoiedo riflette la fierezza e la robustezza che lo caratterizzano. La differenza tra maschi e femmine è molto evidente.

schiera di cani doggami

Nutrizione

Esistono mangimi specifici per cani nordici ma se si preferisce un’alimentazione tradizionale è bene integrarla con grassi, vitamine e oligoelementi. Sono previsti due pasti al giorno: uno più leggero al mattino e uno più consistente alla sera.

crocchette

Salute

Il Samoiedo potrebbe presentare varie patologie: displasia dell’anca, colpi di calore, atrofia retinica, abiotrofia cerebellare corticale, problemi cutanei, insufficienze renali, leucoencefalo mielopatia spongiforme canina, miastenia grave, diabete.

cane dottore