Registrati
This content is for registered users only. Please .

Australian Silky Terrier

Australian Silky Terrier

I Silky Terrier sono nativi di Sydney, in Australia, e sono strettamente imparentati con lo Yorkshire Terrier. Il loro manto è sottile, piatto e lucido e il loro nome deriva proprio da queste caratteristiche.

Gruppo FCI: Gruppo FCI 3, Gruppo Toy AKC

Taglia: Molto piccola

Paese d’origine: Australia

Ambiente consigliato:  Chiuso

Spazi: Anche piccoli, cane da compagnia

Aspettativa di vita: 12–15 anni

Toelettatura: Frequente, pelo medio-lungo

Tempi d’addestramento: Brevi

Piccoli ma non fragili, esuberanti ma non stravaganti, i Silky sono caratterizzati da un manto blu e marrone chiaro, morbido e lucido, molto simile ai capelli umani. Questi allegri cagnolini sono ottimi compagni grazie alla loro natura socievole e all'adattabilità. Ideali da tenere in appartamento, si affezionano subito ai padroni e amano giocare con i bambini. Sono allegri, vispi, dolci e facili da addestrare. Hanno necessita di essere portati a spasso ogni giorno e presentano, inoltre, delle buone doti da cacciatori di roditori o altri animali nel cortile.

schiera di cani doggami

Nutrizione

Il cibo per i Silky Terrier dovrebbe essere di alta qualità adeguato all'età del cane (cucciolo, adulto o anziano) e idealmente formulato per razze di piccole dimensioni. Data la piccola stazza dei Silky, i pasti devono essere davvero ben bilanciati, e devono essere abbinati ad un esercizio costante. Dovrebbero essere somministrati solo due pasti al giorno, senza spuntini intermedi. Da evitare, quindi, gli avanzi della tavola, ossa e cibi cotti con un contenuto di grassi molto elevato.

crocchette

Salute

I Silky Terrier, purtroppo, sono molto esposti a vari tipi di malattie. Complicanze varie possono essere date frequentemente dalla malattia di Legg-Calvè-Perthes, e principalmente altre di carattere osseo, fino a disturbi epilettici o diabete.

cane dottore

   Fonte FCI



Non ci lasciare!Rimani almeno aggiornato sulle nostre novità!

C’è chi ha scoperto l’amore per un cucciolo e chi è riuscito a trovare l’anima gemella. Si sono create coppie, Cupido lavora meno e… sono in arrivo tanti cuccioli!