Cirneco dell’Etna

Cirneco dell'Etna

Cirneco dell’Etna

Il Cirneco dell'Etna è un cane di razza italiana molto adatto a lavorare su terreni difficili, specialmente quando si tratta di cacciare cinghiali. È dotato di molto temperamento, restando al tempo stesso dolce e affettuoso.

Cirneco dell'Etna

Gruppo FCI: Gruppo FCI 5, Gruppo cani da caccia AKC

Taglia: Media

Paese d’origine: Italia

Ambiente consigliato:  Esterno

Spazi: Ampi, cane da caccia

Aspettativa di vita: 12-15 anni

Toelettatura: Minima, pelo corto

Tempi d’addestramento: Moderati

Il Cirneco dell'Etna è un cane di tipo primitivo, di taglia media, dalle linee slanciate ed eleganti, è robusto, resistente e per niente ingombrante. Ha il corpo squadrato, la struttura leggera ed è coperto da un pelo fine. Si tratta di una razza rara, concentrata essenzialmente nella sua regione di origine. Lo standard è stato riconosciuto dalla FCI nel 1989. Questo cane è stato rappresentato su monete, incisioni e mosaici risalenti all’antichità. È tutt’ora considerato il più antico, eclettico e altamente considerato cane da caccia.

schiera di cani doggami

Nutrizione

La dieta del Cirneco dell'Etna dovrà essere adattata alle sue abitudini quotidiane e al suo stile di vita ma, che si opti per un’alimentazione industriale o tradizionale, sarà comunque fondamentale scegliere ingredienti di alta qualità.

crocchette

Salute

Il CIrneco dell'Etna non presenta patologie particolari.

cane dottore